ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Confronto Ue-USa sull'autorizzazione elettronica di viaggio

Lettura in corso:

Confronto Ue-USa sull'autorizzazione elettronica di viaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Confronto Ue-USa sul futuro sistema di autorizzazione elettronica di viaggio. Il segretario americano per la sicurezza Michael Chertoff ha ilustrato al commissario alla Giustizia Jacques Barrot la nuova iniziativa. Il sistema si applicherà ai cittadini dei 27 che oggi non hanno bisogno di visto per entrare negli Stati Uniti, la maggioranza nell’Europa Occidentale.

Il Financial Times anticipa che il sistema entrerà in vigore in gennaio e chi va negli Usa dovrà registrarsi 72 ore prima di partire. L’obiettivo di Washington è rendere più difficile l’ingresso di estremisti e terroristi nel proprio territorio.

Il commissario Barrot ha chiesto maggiori dettagli per poter giudicare l’iniziativa
delle autorità americane. La questione da valutare è se la proposta Usa possa essere riconducibile ad un sistema di visti.