ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato all'ambasciata danese: condanne da tutto il mondo

Lettura in corso:

Attentato all'ambasciata danese: condanne da tutto il mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo danese, L’Unione europea, il Consiglio di Sicurezza dell’Onu. É unanime la condanna dell’attentato compiuto ieri contro l’ambasciata danese in Pakistan. Un’autobomba lanciata contro la sede di rappresentanza danese a Islamabad ha provocato almeno 8 morti e una ventina di feriti.

Il primo ministro danese, Anders Fogh Rasmussen, esprime lo sdegno dell’intero paese.

“Condanno questo episodio nel modo piú fermo. Un attacco contro la nostra ambasciata è un attacco contro la Danimarca. É un gesto spregevole e codardo che ha provocato vittime innocenti”.

Ha perso la vita anche un cittadino danese di origine pakistana.

Nel corso delle ultime settimane il governo danese ha evacuato dal Pakistan la maggior parte dei propri diplomatici per le minacce lanciate da Al Qaida dopo la ripubblicazione, sui alcuni giornali danesi, di vecchie vignette satiriche su Maometto.

A Multan, nel Pakistan centrale, si è regolarmente svolta ieri la programmata manifestazione di protesta contro la nuova pubblicazione delle vignette.