ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, seconda giornata di sciopero per gli allevatori

Lettura in corso:

Germania, seconda giornata di sciopero per gli allevatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rincaro dei prezzi energetici non colpisce solo i pescatori, ma anche i produttori di latte, che in diversi paesi europei hanno iniziato a mobilitarsi, sotto impulso dei colleghi tedeschi.

In Germania, le consegne sono sospese per il secondo giorno consecutivo. Gli allevatori reclamano un aumento del prezzo del latte, dagli attuali 27 centesimi al litro, a 40 centesimi, per compensare l’aumento dei costi.

Ma le catene di distribuzione restano al momento irremovibili. Il portavoce Hubertus Pellengahr sostiene che se le forniture non riprenderanno rapidamente, il mercato potrebbe orientarsi verso fornitori stranieri.

Una minaccia che tuttavia potrebbe andare a vuoto. Nelle ultime ore, infatti, gli allevatori tedeschi hanno ricevuto segnali di solidarietà da altre federazioni in Olanda, Austria, Belgio, Francia, Lussemburgo, Repubblica Ceca e Irlanda. In Austria, i produttori hanno chiesto l’apertura di un negoziato con i ministeri competenti, altrimenti passeranno dalle parole ai fatti.