ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Eads: l'ex co presidente Forgeard in stato di fermo

Lettura in corso:

Eads: l'ex co presidente Forgeard in stato di fermo

Dimensioni di testo Aa Aa

Noel Forgeard, ex co presidente di Eads, holding di controllo di Airbus, è in stato di fermo nei locali della sezione di polizia che si occupa dei reati finanziari. Forgeard è accusato di insider trading, un reato che consisite nella compra vendita di titoli quotati approfittando di infornazioni riservate.
Secondo il pool parigino nel 2006 Forgeard avrebbe utilizzato la propria posizione di numero uno di Eads per alcunie operazioni sospette e soprattutto rispetto ai tempi.

In altre parole Forgeard avrebbe venduto il 15 marzo 2006 un pacchetto di stock option per un totale di 162 mila titoli, due giorni dopo stessa operazione, fatta stavolta dai figli di Forgeard per un totale di 128 mila azioni. Una vendita sospetta in quanto, secondo gli inquirenti Forgerd era al corrente dei problemi in casa Eads che hanno provocato uno scivolone di ben il 40% del titolo in borsa il 14 marzo 2006.

Anche l’Amf, la Consob francese, sospetta Forgeard di insider trading, un accusa che coinvolge tutto il vertice Eads, in tutto diciassette persone.

Quanto alle cause del crollo del titolo tutto è nato dai ritardi nelle consegne dell’A 380, fino a diciotto mesi destinati a crescere di almeno altri tre-quattro mesi.