ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rifiuti in Campania: "tregua" fra Bertolaso e i sindaci locali sui siti delle discariche

Lettura in corso:

Rifiuti in Campania: "tregua" fra Bertolaso e i sindaci locali sui siti delle discariche

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’intesa sulla discarica di Chiaiano, Napoli, ancora non c‘è. Ma il sottosegretario Guido Bertolaso e gli amministratori locali hanno concordato una tregua di 24 ore. Mentre per Serre, Salerno, sembra meno probabile l’apertura di una nuova discarica, come spiega il sindaco Palmiro Cornetta.

Il governo Berlusoni mantiene tuttavia l’assoluta fermezza sul ruolo delle forze dell’ordine. Non si muoveranno di un centimetro – dice Bertolaso – fintanto che i tecnici dell’Arpac e della protezione civile non avranno deciso se la cava di Chiaiano e gli altri siti sono compatibili con la creazione di discariche nel rispetto delle norme europee.

Valutazione che i tecnici non hanno ancora fatto perchè i siti sono presidiati da comitati di cittadini. Dopo gli scontri dei giorni scorsi il governo resta di fronte a un rompicapo: smaltire 35.000 tonnellate di rifiuti in Campania e rassicurare la popolazione locale sulla salvaguardia della salute.