ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La sonda Phoenix della Nasa è atterrata su Marte

Lettura in corso:

La sonda Phoenix della Nasa è atterrata su Marte

Dimensioni di testo Aa Aa

Missione compiuta, ora Marte è meno lontano. Phoenix è la prima sonda spaziale a esplorare la zona artica del Pianeta Rosso alla ricerca di tracce di vita unicellulare. Dopo 679 milioni di chilometri e 10 mesi di viaggio, i tecnici della Nasa posso esultare per un risultato che segna una tappa storica.

“E’ andata meglio delle nostre più auree aspettative” dice Barry Goldstein, uno dei responsabili del progetto. “Un atterraggio perfetto. Siamo sulla superficie di Marte. Abbiamo avuto subito un minuto di trasmissione d’informazioni. Abbiamo un’inclinazione di un quarto di grado e un’orientazione Est-Ovest, esattamente come previsto”.

Finora le missioni verso Marte hanno accertato che l’ipotesi dei geologi è corretta: il Pianeta Rosso ha in passato ospitato degli oceani. Resta da vedere se questa condizione sia durata abbastanza da permettere lo sviluppo di forme di vita unicellulari. Il progetto della Nasa punta a lungo termine ad un’esplorazione umana del pianeta.