ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il prezzo del petrolio sempre piu' caro

Lettura in corso:

Il prezzo del petrolio sempre piu' caro

Dimensioni di testo Aa Aa

Corsa senza fine per il prezzo del petrolio. A New York il barile del greggio vale 135 dollari: è il nuovo record storico. Tra le cause del rialzo c‘è la riduzione superiore alle previsioni delle scorte americane. Stessa tendenza a Londra dove le quotazoni del Brent si attestano intorno ai 135 dollari.

Nel 2005 il prezzo massimo raggiunto dal barile di oro nero era di 69 dollari: oggi per lo stesso barile di greggio ce ne vogliono poco meno del doppio.

Secondo l’amministratore delegato della Shell “quello che sta avvenendo sui mercati è una vera sorpresa perchè le scorte sono sufficienti, non ci sono carri armati in Medio Oriente, non c‘è la fila davanti alle stazioni di servizio: ci troviamo di fronte ad una reazione psicologica imprevedebile”

E la corsa al rialzo è destinata a proseguire. Secondo il segretario generale dell’Opec il rischio di un barile a 200 dollari è tutt’altro che irrealistico in quanto anche se la produzione fosse ai massimi, la speculazione avrebbe sempre l’ultima parola. Senza dimenticare la situazione in Iran e in Nigeria ad alto rischio.

E intanto in borsa le quotazioni delle principali compagnie aeree sono in caduta libera. A Parigi il titolo Air France Klm lascia sul terreno oltre il 10%.