ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, arrestato il presunto capo politico dell'Eta

Lettura in corso:

Francia, arrestato il presunto capo politico dell'Eta

Dimensioni di testo Aa Aa

Finisce in manette, insieme a tre compagni, il presunto numero uno dell’Eta, Javier Lopez Pena, conosciuto anche come Thierry. I quattro sono stati arrestati ieri sera in un appartamento nel centro di Bordeaux, nel sud ovest della Francia, durante un’operazione congiunta della polizia francese e della Guardia Civil spagnola.

Latitante dal 1983, Thierry sarebbe diventato il nuovo capo politico dei terroristi baschi due anni fa, quando l’Eta stava trattando le condizioni per un processo di pace con il governo Zapatero. Ci sarebbe lui dietro l’attentato del dicembre 2006 all’aereoporto di Madrid, che fece due morti e mise fine, di fatto, alla tregua decretata nel marzo dello stesso anno. E sempre lui dietro gli attentati successivi.

Tra gli altri arrestati c‘è anche una donna, Ainhoa Zaeta Mendiondo, che nel giugno 2007 lesse il comunicato con cui l’Eta metteva ufficialmente fine alla tregua, e l’ex deputato regionale basco di Batasuna Jon Salabarria.