ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Embrioni-chimera: settimana decisiva per l'approvazione della legge. Brown favorevole

Lettura in corso:

Embrioni-chimera: settimana decisiva per l'approvazione della legge. Brown favorevole

Dimensioni di testo Aa Aa

Per il premier britannico Gordon Brown possono salvare molte vite umane, i detrattori gridano invece alla “scienza Frankenstein”. E’ un inizio settimana decisivo nel Regno Unito per gli embrioni-chimera. Il Parlamento sta votando la clausola che a titolo sperimentale permetterebbe la creazione di embrioni contenenti Dna umano e cellule animali. “Credo sia importante che il Parlamento voti secondo principi etici – dice Evan Harris, dei Liberal-democratici, ed è totalmente etico votare per l’utilizzo degli embrioni in modo controllato, ma fino a 14 giorni, quando, cioè, sono ancora microscopici”.

Il dibattito attraversa gli schieramenti politici. In totale dissenso la Chiesa Cattolica e le associazioni pro-vita che definiscono oscena la mescolanza uomo-animale. Il ricercatore Carlos Lima: “Se guardiamo a ciò che abbiamo, non c‘è nulla. Non abbiamo un solo tipo di malattia per la quale è dimostrato che questo tipo di ricerca è utile”.

Sia i laburisti che i conservatori hanno lasciato libertà di voto. Sulla nuova legge sulla fecondazione artificiale e l’embriologia pendono altre clausole. Tra queste c‘è anche quella riguardante il ruolo della figura paterna nei trattamenti di fertilità. Ma anche altri emendamenti, come ad esempio quelli che puntano a ridurre il tempo massimo per l’aborto.