ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiuso il vertice Ue-America Latina, scuse di Chavez a Spagna e Germania

Lettura in corso:

Chiuso il vertice Ue-America Latina, scuse di Chavez a Spagna e Germania

Dimensioni di testo Aa Aa

Accordi di libero scambio fra Unione Europea e America Latina e una proposta d’alleanza fra le due sponde dell’Atlantico per affrontare la crisi alimentare mondiale.

Il V vertice Unione Europea-America Latina, a Lima, si chiude con un bilancio positivo. Mancano tuttavia risultati concreti sui grandi temi affrontati, nonostante la soddisfazione del Presidente della Commissione Europea Josè Manuel Barroso: “Penso che sia stato un buon metodo quello di focalizzarsi su due grandi temi come quello della lotta alla povertà e la lotta contro il surriscaldamento climatico” ha detto.

Ma il vertice ha avuto il merito di riportare alla normalità i rapporti fra la Spagna di Zapatero e il Presidente venezuelano Hugo Chavez. Al vertice dei Paesi iberoamericani, lo scorso novembre, Chavez era stato protagonista di un aspro scambio di battute con il Re Juan Carlos. Incidente che Chavez ha dichiarato chiuso.

Almeno in parte ricucite anche le relazioni con il Cancelliere tedesco Angela Merkel che sempre Chavez aveva accusato di essere l’erede di una politica che aveva appoggiato Adolf Hitler.

In casa latino-americana continua invece la separazione fra Venezuela e Colombia: Chavez e Alvaro Uribe non hanno riallacciato il dialogo.