ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nei territori si ricorda la Nakba, Abbas esorta alla riconciliazione con gli israeliani

Lettura in corso:

Nei territori si ricorda la Nakba, Abbas esorta alla riconciliazione con gli israeliani

Dimensioni di testo Aa Aa

La nascita dello Stato di Israele per i palestinesi è la Nakba, la catastrofe: una catastrofe ricordata in due modi diversi da un popolo diviso in due.

Al valico di Erez nella Striscia di Gaza soldati israeliani hanno sparato in aria e lanciato gas lacrimogeni contro alcuni manifestanti palestinesi che li avevano attaccati con pietre. Hamas contraria ai colloqui di pace, ha esortato i palestinesi a unirsi alla resistenza e il presidente dell’Anp Mahmoud Abbas ad abbandonare l’illusione dei negoziati.

A Ramallah, in Cisgiordania, Abbas ha esortato la folla alla riconciliazione con gli israeliani e ha chiesto che sia posta fine alla Nakba. Il presidente dell’Anp l’ha definita “una vergogna per l’umanità”.

Alcuni hanno portato come testimonianza le chiavi delle abitazioni dei loro familiari costretti a fuggire dopo la creazione dello Stato di Israele. Oggi sono quattro milioni e mezzo i rifugiati palestinesi.