ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alitalia aumenta le perdite

Lettura in corso:

Alitalia aumenta le perdite

Dimensioni di testo Aa Aa

Alitalia sull’orlo del baratro. Il consiglio d’amministrazione della compagnia di bandiera italiana non è riuscito a nominare il successore di Maurizio Prato al timone del disastrato vettore. E intanto le perdite continuano. Due milioni di euro al giorno è la sconfortante conclusione cui sono giunti gli analisti.

Nel primo trimestre i conti sono desolanti: perdite per 215 milioni di euro in aumento del 40% a fronte di un giro d’affari in calo a poco meno di un miliardo di euro, traffico in diminuzione del 10%: una situazione disperata se si pensa che in cassa non ci sono neppure quattrocento milioni.

Da parte sua il presidente del consiglio italiano Silvio Berlusconi fautore della soluzione italiana ad ogni costo prende tempo: al di là delle belle intenzioni, i possibili acquirenti non si sono ancora fatti sentire. E intanto c‘è chi dice che l’arrivo del commissario, prima tappa verso il fallimento, non sarebbe poi cosi negativo.