ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polli al cloro, sì grazie

Lettura in corso:

Polli al cloro, sì grazie

Dimensioni di testo Aa Aa

Bruxelles potrebbe revocare il divieto di importare dagli Stati Uniti polli trattati con bagni antimicrobici a base di quella sostanza chiamata comunemente candeggina.

L’iniziativa della Commissione prevede comunque l’introduzione di diverse misure sanitarie, come ad esempio il risciacquo dei polli. Che saranno identificabili grazie a etichette.

La revoca del divieto, in vigore dal 1997, sarà provvisoria per due anni, periodo durante il quale gli esperti daranno il loro avviso.

Il metodo americano prevede di ridurre il numero di batteri, ad esempio la slamonella, prima che i volatili vengano consumati.

I veterinari europei previlegiano invece il controllo nel corso di tutta la catena alimentare.

La portavoce della Commisione ha smentito che alcuni stati membri usino questa pratica.

“In base alle informazioni che abbiamo nessuno stato membro si serve di questa pratica”.

Il progetto di legge nei dettagli sarà reso pubblico prima del summit Ue-Usa previsto per giugno.