ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per Onu "illegale" voto di serbi del Kosovo

Lettura in corso:

Per Onu "illegale" voto di serbi del Kosovo

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno votato lo stesso, a dispetto dell’Onu. Per ribadire ancora una volta che il Kosovo è serbo, nonostante l’indipendenza. Mentre il resto della Serbia votava per le legislative, in quasi 300 seggi allestiti nelle elclave non albanesi, anche i serbi del Kosovo hanno votato per il rinnovo del Parlamento di Belgrado, ma anche per la costituzione di organismi locali separati.

“Speriamo che il partito radicale giunga al potere – dice un serbo di Gracanica – e formi il governo, poiché è l’unica speranza per noi serbi che viviamo nel Kosovo. Sono davvero sorpreso e scioccato dal risultato del voto”. I vertici kosovari sembrano al contrario accogliere con favore il risultato del voto in Serbia, il primo dopo la dichiarazione unilaterale del 17 febbraio. “Il volere dei serbi – ha detto Hajredin Kuci, vice primo ministro kosovaro: sarà rispettato e il governo filo-occidentale e l’integrazione europea è la benvenuta non solo in Serbia ma anche nella regione”.

La missione delle Nazioni Unite in Kosovo ha definito “illegali” le elezioni dei serbi in Kosovo. Secondo la risoluzione 1244 spetta infatti all’Onu convocare simili consultazioni.