ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Da Ue riunione d'urgenza a Bruxelles

Lettura in corso:

Da Ue riunione d'urgenza a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Una riunione d’urgenza dei ministri europei per il Myanmar. L’ha convocata per domani a Bruxelles il Commissario europeo per gli Aiuti umanitari Louis Michel. Nell’ex Birmania si continuano a fare i conti con il disastro provocato dal ciclone Nargis. Secondo nuove stime Onu fino a due milioni di persone sarebbero in pericolo di vita per l’assenza di acqua potabile e scarsi livelli di igiene.

La Francia ha fatto sapere che invierà cibo via mare, ma a distribuirlo dovrà essere suo personale oppure Ong già sul luogo. Proprio la distribuzione rappresenta il problema maggiore. Il ministro degli Esteri britannico David Miliband ha accusato la giunta militare birmana di avere aggravato l’entità della tragedia. Da un lato, infatti, il governo ha allentato le restrizioni all’arrivo degli aiuti internazionali. Ma non lascia che siano gli operatori stranieri a distribuirli. A peggiorare le cose, l’incidente al battello che portava aiuti della Croce Rossa, affondato nelle acque del fiume Irrawaddy.