ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Serbia si prepara al voto per il rinnovo del parlamento. Kosovo al centro della campagna

Lettura in corso:

La Serbia si prepara al voto per il rinnovo del parlamento. Kosovo al centro della campagna

Dimensioni di testo Aa Aa

Domenica elettorale in Serbia, dove si vota per il rinnovo anticipato del parlamento. Ben 22 le liste registrate, ma nella pratica sono tre gli esponenti politici che si giocano le sorti della ex repubblica yugoslava: il capo dello stato in carica, l’europeista Tadic, il radicale Nikolic e il conservatore premier uscente Kostunica.

Piuttosto disillusi gli elettori di Belgrado. “Se a spingere gli elettori a decidere il loro futuro è la paura, mi aspetterei che i democratici, razionalmente, vincano e ci facciano uscire dall’impasse”, spiega una pensionata.

“Da otto lunghi anni ci servirebbe un cambiamento, ma finora non si è visto nulla”, aggiunge un elettore di Belgrado.

Al centro della campagna elettorale la questione del Kosovo, recentemente autoproclamatosi indipendente con il sostegno degli Usa e dell’Unione europea. Un evento che divide le forze politiche, tra filo-europeisti, disposti a accettare lo status quo in cambio di un ingresso accelerato nell’Unione, e i nazionalisti radicali, pronti a rivolgersi più che a Bruxelles, a Mosca.