ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calma apparente, stamani, nelle strade di Beirut

Lettura in corso:

Calma apparente, stamani, nelle strade di Beirut

Dimensioni di testo Aa Aa

Traffico assente e molto diradata la presenza di passanti nella capitale libanese. L’esercito presidia le principali vie ed evita contatti con i miliziani di Hezbollah, che controllano la parte ovest della città.

E’ probabilmnete la paura a far restare i residenti nelle loro case. Ma piccoli segni di normalità, come l’apertura di qualche negozio, cominciano ad affiorare.

L’instabilità politica e il timore di una nuova guerra civile esasperano gli abitanti: “Ne abbiamo avuto abbastanza di tutto questo”, dice una donna. “Speriamo che parlino tra loro e che questo finisca. Vogliamo vivere. Siamo un popolo, dopo tutto”. “Devono smetterla, siamo stanchi”, le fa eco un anziano. “Siamo dei buoni cittadini, ma chi ci proteggerà? I giovani possono sempre scappare, ma chi si prenderà cura di noi?”.

E notizie di combattimenti tra esercito e filo-siriani nel nord del Libano, sono arrivate questa mattina. Sono almeno 18 i morti dall’inizio degli scontri, quattro giorni fa.