ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: niente dimissioni per Ehud Olmert mentre le celebrazioni per i 60 anni continuano

Lettura in corso:

Israele: niente dimissioni per Ehud Olmert mentre le celebrazioni per i 60 anni continuano

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante i sospetti di corruzione Ehud Olmert non si dimette. A confermarlo è stato lo stesso premier israeliano in una conferenza stampa organizzata appositamente per sfatare le voci che circolavano ormai insistentemente nelle ultime ore. Solo se la magistratura lo accuserà ufficialmente lascerà la sua poltrona da primo ministro aprendo la strada alle elezioni anticipate.

Malgrado la spada di Damocle di un’incriminazione forse prossima che potrebbe causare la caduta del governo, in Israele continuano senza sosta i festeggiamenti organizzati per il 60esimo anniversario della Dichiarazione d’indipendenza dello Stato ebraico. Gli israeliani sono infatti impegnati in feste, manifestazioni aeree, visite guidate alle basi militari aperte al pubblico e scampagnate nella natura.

Un momento solenne delle celebrazioni è stato inoltre organizzato durante la notte di giovedi’, quando i fuochi d’artificio hanno illuminato a giorno il cielo di Israele e l’inno nazionale Ha-Tiqwa è stato intonato simultaneamente in decine di località israeliane collegate dalla televisione, e nelle comunità ebraiche di tutto il mondo.