ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush: un pacchetto per risollevare l'economia

Lettura in corso:

Bush: un pacchetto per risollevare l'economia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una buona notizia dagli Stati Uniti. Ad aprile l’economia americana non è andata cosi male, anzi i dati riguardanti la situazione occupazionale sono nettamente migliori del previsto.

Una bella soddisfazione per il presidente Bush che davanti a un gruppo di dipendenti di un’azienda dice che “l’economia non va cosi male, noi l’avevamo detto, ma adesso bisogno guardare al futuro: è questo il senso del pacchetto di aiuti messi a disposizione di chi ne ha bisogno: obiettivo dare un colpo d’accelleratore a un economia in grado di riprendersi”

Ad aprile sono andati persi solo ventimila posti di lavoro contro le previsioni degli analisti per 75 mila. E sempre lo scorso mese il numero degli iscritti al collocamento americano è stato pari al 5% netto della popolazione attiva contro una stima del 5,2%.

L’ultima volta che l’economia americana aveva conosciuto quattro ribassi consecutivi di posti di lavoro andati persi risale all’inizio della guera in Iraq nel 2003.

Tra i comparti piu’ colpiti dalla crisi occupazionale ci sono quello delle costruzioni e delle vendite al dettaglio, di segno contrario, invece, i dati riguardanti il settore dei servizi.