ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama trionfa su Clinton, Huckabee batte McCain in Luisiana e Kansas

Lettura in corso:

Obama trionfa su Clinton, Huckabee batte McCain in Luisiana e Kansas

Dimensioni di testo Aa Aa

Notte trionfale per il senatore Barack Obama, che si è imposto con ampio vantaggio su Hillary Clinton nelle tre votazioni in programma nella battaglia democratica per la corsa alla Casa Bianca.

Una vittoria che come lo stesso senatore ha sottolineato, potrebbe avvicinarlo alla nomination. “Abbiamo vinto in Luisiana, abbiamo vinto in Nebraska, abbiamo vinto nello Stato di Washington. Abbiamo vinto al Nord, al Sud, al centro. Credo che potremo vincere in Virginia, se siete pronti a impegnarvi per il cambiamento”.

Dopo il voto di ieri, Barak Obama e Hillary Clinton sono sempre più testa a testa. Alla senatrice di New York non sono bastati, per farle distanziare il concorrente, gli sforzi accresciuti nelle ultime ore del marito e della figlia. Le cifre confermano l’estrema incertezza della sfida tra i due, che per essere vinta richiede almeno 2025 delegati.

Sul versante repubblicano, il predicatore evangelico Mike Huckabee ha vinto in Kansas e Luisiana e ha confermato di voler restare in corsa. “Ho sentito le voci che parlavano di un mio ritiro. Io invece voglio farvi capire bene: Sto abbandono? Lasciatemelo dire subito: No, non abbandono”.

Il risultato di Huckabee, seppur difficilmente potrà cambiare i giochi, mette quantomeno in imbarazzo l’altro repubblicano, John McCain, finora considerato il candidato in pectore. Per ora McCain incassa una vittoria di misura nello Stato di Washington.

Ma per vincere l’eroe del Vietnam, oltre che raccogliere almeno 1191 delegati, deve ancora conquistare il cuore degli stessi repubblicani. Con 500 delegati di vantaggio, tuttavia, John McCain resta il candidato favorito.