ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

44° Conferenza sulla Sicurezza, a Monaco. Si parla di Kosovo, Afghanistan e Turchia.

Lettura in corso:

44° Conferenza sulla Sicurezza, a Monaco. Si parla di Kosovo, Afghanistan e Turchia.

Dimensioni di testo Aa Aa

Il dossier Kosovo irrompe nel dibattito in corso a Monaco in occasione della 44° conferenza internazionale sulla Sicurezza, cui partecipano 40 Paesi e le principali istituzioni internazionali.

Il presidente serbo Boris Tadic ha risposto al premier kosovaro Hashim Tachi, convinto che questo sarà l’ultimo fine settimana che la provincia passerà sotto amministrazione serba:
“Continueremo a lottare per la nostra intergrita territoriale e per la nostra sovranità – ha detto Tadic – ma utilizzeremo solo mezzi legali e diplomatici, come farebbe una democrazia europea”.

Ma al summit si parla anche di Afghanistan. Gli Stati Uniti continuano a chiedere agli alleati un maggiore impegno, ma senza grandi risultati. Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha ribadito oggi che non intende inviare altri soldati nel Paese.

Ad aprire i lavori, stamane, il primo ministro turco Recep Tayyp Erdoan: “Continueremo a lottare contro il pkk fino alla vittoria”, ha dichiarato, aggiungendo che all’Unione Europea converrebbe accettare l’ ingresso della Turchia nell’organizzazione.