ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna:niente elezioni per due partiti baschi vicini a Batasuna

Lettura in corso:

Spagna:niente elezioni per due partiti baschi vicini a Batasuna

Dimensioni di testo Aa Aa

Troppo vicini a Batasuna, non potranno presentarsi alle elezioni politiche spagnole del 9 marzo. Il giudice dell’Audiencia National Baltasar Garzon ha decretato la sospensione dell’attività di due partiti baschi, Azione nazionalista basca e Partito comunista delle terre basche. Le due forze politiche, entrambe rappresentate nel parlamento basco, non sono state, per il momento, dichiarate fuorilegge. A stabilire se la loro attività sia legale sarà, nei prossimi giorni, il Tribunale supremo spagnolo. Garzon accusa entrambe di aver offerto a Batasuna, braccio politico dell’Eta fuorilegge dal 2003, le proprie liste per presentarsi alle precedenti elezioni.

La decisione di Garzon non è giunta inattesa. Lo dimostra l’attentato compiuto a Bergara prima ancora che il giudice vietasse ai due partiti baschi di presentarsi alle elezioni. Nella notte tra giovedí e venerdí un ordigno è esploso all’esterno del Tribunale della città basca, 100 chilometri a sud ovest di San Sebastian. Lo scoppio, annunciato da una telefonata anonima, ha provocato solo danni materiali. Non è stato rivendicato ma gli inquirenti non hanno dubbi: la matrice è quella dell’Eta.