ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA e UK concordi: inviare più uomini in Afghanistan

Lettura in corso:

USA e UK concordi: inviare più uomini in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

Unità d’intenti sul dossier Afghanistan. Nessun distinguo, tra Stati Uniti e Gran Bretagna, sulla necessità di inviare piú uomini e piú mezzi là dove il bisogno e i rischi sono piú elevati, nel sud del paese. Concetto ribadito dal Segretario di Stato americano, Condoleezza Rice e dal Ministro degli Esteri britannico David Miliband, in visita a sorpresa a Kabul e Kandahar.

“Rinnoviamo il nostro impegno – ha affermato Miliband alle truppe – i nostri due paesi non hanno dubbi su questo. Vi garantiamo tutto l’appoggio di cui avete bisogno per aiutarvi a svolgere nel modo migliore il lavoro per il quale siete stati inviati qui”.

Washington e Londra hanno stimato in 7000 il bisogno supplementare di soldati necessario a garantire alla missione NATO la piena operatività. Attualmente in Afghanistan sono impiegati 42 mila militari.

Il Canada ha minacciato di ritirare i propri 2.500 di stanza a Kandahar se gli altri paesi della NATO non invieranno truppe nel sud.