ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primarie USA. Hillary Clinton vince in California ma la battaglia con Barack Obama è più che mai aperta

Lettura in corso:

Primarie USA. Hillary Clinton vince in California ma la battaglia con Barack Obama è più che mai aperta

Dimensioni di testo Aa Aa

Professionale determinata, Hillary Clinton festeggia nel suo stato, quello di New York, la conclusione di una lunga giornata elettorale che l’ha vista vincere le primarie democratiche in 8 stati e soprattutto in quelli chiave della California e di New York.

La battaglia con Obama, comunque resta tutta aperta anche se l’ex first lady ha avuto la soddisfazione di imporsi anche nel feudo dei Kennedy, il Massachussets, malgrado l’aperto appoggio del clan al suo avversario.

Nel suo discorso post voto Clinton non ha comunque attaccato Obama, ma i repubblicani:

“Per 7 anni abbiamo avuto un presidente che ha fatto gli interessi delle grandi corporations, ma ora credo che siate pronti per un presidente che porti la vostra voce e i vostri valori alla Casa Bianca”.

“I repubblicani vogliono che le cose restino come sono per altri 8 anni: hanno regalato vantaggi fiscali ai più ricchi, perché non continuare? Il debito pubblico è alle stelle? Perché non raddoppiarlo? Siamo in Iraq da 5 anni? Perché non restarci altri 100 anni? Io vi dico che il loro tempo scade il 20 gennaio 2009 non avranno un solo giorno di più”.

In questa campagna, secondo le statistiche, Hillary è sostenuta soprattutto dalle donne e dagli ispanici.