ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I deputati statunitensi approvano il piano da 150 miliardi di dollari di aiuti all'economia

Lettura in corso:

I deputati statunitensi approvano il piano da 150 miliardi di dollari di aiuti all'economia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sì trasversale, e a stragrande maggioranza, al piano da 150 miliardi di dollari destinato a rilanciare l’economia degli Stati Uniti. Approvato dai deputati, il provvedimento – che prevede un rimborso fiscale a ogni contribuente dell’equivalente di circa 400 euro – passa ora al Senato.

La leader democratica Nancy Pelosi si è augurata che non ci siano intoppi: “Come presidente della Camera vorrei fare appello affinché anche il Senato approvi velocemente il nostro testo. E’ essenziale per dare sollievo alle difficoltà delle famiglie. Troppi americani della classe media si sono ridotti a vivere aspettando l’arrivo dello stipendio”.

Il capo della Casa Bianca George Bush, promotore del piano, si è felicitato per l’approvazione.

La maggioranza degli analisti finanziari pronosticano un significativo rallentamento dell’economia statunitense quest’anno a causa della crisi dei mutui subprime, sulla quale indagano anche gli investigatori federali.

L’Fbi avrebbe preso di mira 14 società sospettando reati di insider trading e di frodi nelle fasi di cartolarizzazione – cioè di cessione ad altri – di quei mutui che erano stati rischiosamente concessi a fasce troppo povere della popolazione.