ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenya, Kofi Annan ottimista su una soluzione entro un mese

Lettura in corso:

Kenya, Kofi Annan ottimista su una soluzione entro un mese

Dimensioni di testo Aa Aa

Elicotteri sparano sulla folla. E’ l’ultimo sviluppo della crisi in Kenya. I militari dicono di aver usato pallottole di gomma, alcuni testimoni smentiscono. Numerosi scontri hanno provocato vittime oggi in molte località, mentre il negoziato tra il partito del Presidente Mwai Kibaki e l’opposizione di Raila Odinga è cominciato ufficialmente nel pomeriggio, con la mediazione di Kofi Annan, secondo il quale si puo’ arrivare a una soluzione entro 4 settimane.

Gli incidenti piu’ gravi a Naivasha, Kisumu e alla periferia di Nairobi, dove gruppi rivali si sono scontrati dopo la notizia dell’omicidio di un parlamentare dell’opposizione, Melitus Mugabe Were, sposato con un’italiana e residente in Puglia fino alle scorse elezioni. Odinga ha accusato dell’assassinio i suoi avversari politici e ha affermato che il Paese sta precipitando nel caos.

Un abitante della zona afferma:“Stanno cercando i parlamentari dell’opposizione e vogliono ucciderli tutti.” Le violenze esplose dopo la rielezione di Mwai Kibaki, non riconosciuta dall’opposizione, hanno già provocato quasi un migliaio di morti e la fuga di 250mila persone. Gli sfollati non sono al sicuro. Secondo l’Unicef, donne e bambini sono oggetto di violenze e i campi profughi in cui si rifugiano sono meta di incursioni di gruppi armati.