ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Koch perde in Assia: prima batosta elettorale per la Cdu del Cancelliere Merkel

Lettura in corso:

Koch perde in Assia: prima batosta elettorale per la Cdu del Cancelliere Merkel

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rischio di venire detronizzato, con contraccolpi significativi per il governo di Angela Merkel, si è concretizzato. I primi exit poll indicano che Roland Koch, leader della Cdu in Assia, dopo 9 anni alla guida del Land, perde le elezioni amministrative.

Le proiezioni di voto lo danno fra 0,5 e 2 punti percentuali sotto la sua avversaria, Andrea Ypsilanti, capo fila locale dei social-democratici dell’Spd.

Se i risultati definitivi confermeranno la tendenza, Koch dimostrerebbe di aver pagato le conseguenze di una campagna elettorale dura, giocata sui temi della sicurezza e dell’immigrazione, che gli è valsa accuse di xenofobia.

La sconfitta di Koch rappresenta la prima vera batosta elettorale per la Cdu da quando Angela Merkel ha spuntato una risicatissima vittoria alle legislative del 2005. Oggi hanno votato per il parlamento regionale anche i cittadini della Bassa Sassonia, un totale di oltre 10 milioni di elettori sono andati alle urne.

Nel Bundesland di Hannover invece, come i sondaggi avevano pronosticato, la Cdu ha mantenuto le sue posizioni. Il cristiano democratico Christian Wulff resta al potere insieme ai liberali dell’Fdp.

Dopo aver perso l’Assia Angela Merkel sarà forse costretta a rivedere la politica fatta a Berlino. E del resto aveva già escluso a livello locale una coalizione Cdu-Spd, sul modello del governo centrale.