ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sicurezza: creare un registro dati dei passeggeri che arrivano in Europa via aerea

Lettura in corso:

Sicurezza: creare un registro dati dei passeggeri che arrivano in Europa via aerea

Dimensioni di testo Aa Aa

Creare un registro dei dati dei passeggeri che arrivano via aerea sul suolo comunitario. La proposta è stata dibattuta nell’incontro informale dei ministri della Giustizia e dell’Interno a Brdo in Slovenia. Approvata dalla Commissione lo scorso novembre, la proposta prevede di stoccare dati personali, 19 in tutto, incluso il numero di telefono, per 13 anni.

Il Commissario alla Giustizia Franco Frattini ricorda che si tratta di una misura necessaria,“finora abbiamo avuto a che fare con la sicurezza americana, adesso dobbiamo occuparci di quella europea. Il terrorismo rimane una questione primaria”. Il sistema dovrebbe entrare in vigore nel 2010.

Nel corso della riunione di Brdo, i 27 hanno discusso anche anche dell’ allargamento dello spazio Schengen che qualche malumore ha creato in Germania e Austria per l’ ingresso di alcune centinaia di cittadini ceceni. Frattini ha detto che i sistemi di controllo funzionano e in questi mesi sono state arrestate cento persone mentre migliaia sono stati i controlli.