ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migliaia di palestinesi continuano a passare il valico di Rafah. Israele accusa l'Egitto di non sorvegliare la frontiera

Lettura in corso:

Migliaia di palestinesi continuano a passare il valico di Rafah. Israele accusa l'Egitto di non sorvegliare la frontiera

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele protesta per l’atteggiamento dell’Egitto che anche oggi lascia che migliaia di palestinesi passino a piedi il valico di Rafah. Tel Aviv e Washington, preoccupate che Hamas si rifornisca di armi in Egitto, accusano il Cairo di non gestire la frontiera come dovrebbe.

A una settimana dall’inizio dell’embargo imposto da Israele, prosegue il via vai oltre frontiera per trovare cibo, medicine, benzina. Crescono, intanto,i prezzi sul lato egiziano del confine…. Mentre la popolazione, afferma una donna, “si sente seppellita viva”.

Il valico di Rafah e’ l’unico confine della striscia di Gaza non controllato da Israele. L’Egitto lo ha chiuso quando Hamas ha preso il controllo della striscia, a giugno scorso, ma mercoledi mattina miliziani palestinesi lo hanno abbattuto.

Con il valico di riaperto, dice ilé vice ministro della difesa israeliano, rilanciamo i nostri obiettivi tattici: isolarci completamente dalla Striscia continuando con il blocco dei rifornimenti di elettricità, acqua e medicine. Israele spera in questo modo di interrompere il lancio di razzi da parte di Hamas verso il suo territorio.