ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BCE, Trichet non segue l'esempio della Fed sui tassi

Lettura in corso:

BCE, Trichet non segue l'esempio della Fed sui tassi

Dimensioni di testo Aa Aa

Chi si aspettava che la Banca Centrale Europea seguisse lo stesso orientamento della Federal Reserve americana sul taglio dei tassi è rimasto deluso. Il presidente della BCE Jean-Claude Trichet ha chiarito al Parlamento Europeo che la sua priorità è combattere l’inflazione.

“In qualsiasi circostanza – ha sottolineato – ma in particolare nei periodi di significative correzioni e turbolenze dei mercati, è compito della Banca Centrale controllare le attese inflazionistiche per evitare un’ulteriore volatilità su mercati già instabili.”

Trichet non sembra quindi voler seguire la decisione a sorpresa della Federal Reserve di tagliare i tassi d’interesse di 3 quarti di punto portandoli al tre e mezzo per cento.
Il taglio, il maggiore negli ultimi 23 anni, deciso dal capo della Fed Ben Bernanke a una settimana dal meeting della banca statunitense, sottolinea le forti preoccupazioni per il rischio di una recessione in America.

I membri del board della BCE mettono invece in riilievo che i fondamentali dell’economia europea rimangono solidi. Ma alcuni analisti prevedono che un taglio dei tassi potrebbe esserci in estate anziché in autunno. La Banca Centrale europea si riunisce il 7 febbraio.