ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Saakhashvili presta giuramento come nuovo Presidente georgiano

Lettura in corso:

Saakhashvili presta giuramento come nuovo Presidente georgiano

Dimensioni di testo Aa Aa

A Tbilisi la cerimonia d’investitura di Mikhail Saakashvili mette il sigillo alla sua rielezione a Presidente della Georgia. Una cerimonia cui hanno partecipato numerosi capi di Stato, dalla Polonia all’Ucraina, dalla Romania all’Estonia. A spiccare tuttavia è stata la presenza del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Presenza che rappresenta un segno distensivo nelle relazioni fra Mosca e Tbilisi e che si aggiunge alla telefonata con cui il Presidente russo Vladimir Putin si è congratulato del risultato elettorale con Saakashvili.

Un cambio di rotta significativo rispetto ai rapporti di tensione intercorsi fra i due Paesi da quando Saakashvili andò al potere nel 2004. Complice, oltre alla dichiarata vicinanza all’occidente di Saakashvili, il sostegno dato da Mosca alla volontà separatista delle repubbliche autonome di Abkhazia e Ossezia del Sud, territorialmente incluse nella Georgia.

Dopo pressanti richiesta dell’opposizione, Saakashivili aveva rimesso il mandato e indetto nuove elezioni: il 5 gennaio, nonostante sporadiche irregolarità, ha vinto con il 53% dei voti. L’opposizione contesta il risultato e per oggi ha indetto una nuova manifestazione di protesta.