ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna in pubblico Nasrallah. Minaccia Israele e rivela: "Abbiamo i corpi di soldati di Tsahal"

Lettura in corso:

Torna in pubblico Nasrallah. Minaccia Israele e rivela: "Abbiamo i corpi di soldati di Tsahal"

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta da oltre un anno, è tornato a farsi vedere in pubblico Hassan Nasrallah, leader della formazione sciita libanese degli Hezbollah. Nel contesto della celebrazione religiosa dell’Ashura, Nasrallah, dopo aver partecipato ad una processione alla testa di decine di migliaia di persone, ha preso la parola per un discorso politico dai toni aspri.

Il leader di Hezbollah ha promesso la guerra totale se Israele dovesse di nuovo attaccare il Libano. Risponderemo, ha minacciato, con un’offensiva che muterà il volto della regione. Nasrallah ha poi rivelato che il suo movimento custodisce i resti di numerosi soldati israeliani, caduti nella guerra del 2006.

Il discorso di Nasrallah il Libano versa in una seria crisi politica, dopo il fallimento dei tentativi di eleggere il nuovo capo dello stato. Per cercare una soluzione il segretario generale della Lega Araba, Mussa, ha incontrato il presidente siriano al-Assad, con cui, ha assicurato, sono stati compiuti alcuni passi avanti.