ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il guardasigilli conferma le dimissioni. Prodi assume l'interim "in attesa che torni Mastella"


mondo

Il guardasigilli conferma le dimissioni. Prodi assume l'interim "in attesa che torni Mastella"

“Andiamo avanti in attesa del ritorno di Mastella”. Così il Premier Romano Prodi che cerca di tenere dritta la barra in piena tempesta politica. S‘è dimesso il ministro della Giustizia indagato, Prodi ha assunto l’interim e espresso solidarietà a Mastella:

“Nel discorso che, immagiano, è stato il più difficile e sofferto della sua lunga vita politica, Clemente Mastella ha parlato da uomo offeso nell’onore e ferito nei sentimenti più cari. Come ministro, collega, politico e amico gli esprimo la mia profonda solidarietà”.

Il ministro della Giustizia è accusato di concorso in concussione ai danni di Bassolino e di altri sei capi d’imputazione. Si è difeso in conferenza stampa a Benevento:

“Ho parlato al Presidente Prodi e confermo le mie dimissioni”.

Poi la presa di distanza dalla classe politica come detentrice di privilegi: “Le confermo per la mia dignità, per la mia onorabilità, perchè non voglio sentirmi uno della casta”.

Agli arresti domiciliari la moglie del ministro dimissionario, Sandra Lonardo, Presidente del Consiglio della Regione Campania, iscritta nel registro degli indagati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere per tentata concussione nei confronti di un diretore dell’Asl.

Intanto, dopo le accuse che l’ex ministro ha lanciato ai giudici, l’Anm denuncia a sua volta “toni aggressivi” con il “rischio di alterare gli equilibri tra i poteri”.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Kenya, altri due morti per le strade nel secondo giorni di manifestazioni