ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'esercito israeliano uccide 19 persone a Gaza. Tra le vittime anche il figlio dell'ex ministro Mahmud al-Zahar.

Lettura in corso:

L'esercito israeliano uccide 19 persone a Gaza. Tra le vittime anche il figlio dell'ex ministro Mahmud al-Zahar.

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’incursione delle squadre speciali dell’esercito israeliano a Gaza, la piu’ violenta degli ultimi mesi, ha ucciso 19 persone, per la maggior parte militanti di Hamas. Tra loro anche il figlio di Mahmud al-Zahar, numero due di Hamas nella striscia di Gaza ed ex ministro degli Esteri.

A scatenare i raid, la morte per mano di un cecchino di un giovane ecuadoriano che lavorava in un kibbuz vicino al confine con Gaza. L’azione e’ stata rivendicata da Hamas.

L’incursione israeliana e’ iniziata all’alba di ieri. Il presidente palestinese Mahmud Abbas ha parlato di un massacro, mentre Israele rivendica il diritto a difendere la sua gente.

Truppe israeliane sono penetrate due kilometri all’interno della striscia di Gaza, controllata da luglio da Hamas, per impedire il lancio di missili Qassam verso il territorio dello Stato Ebraico.

Israeliani e palestinesi sono alla ricerca di un difficile accordo di pace. Ma episodi come quello di ieri rischiano di far saltare le trattative.