ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, polemiche all'ateneo La Sapienza per la prossima visita del Papa

Lettura in corso:

Italia, polemiche all'ateneo La Sapienza per la prossima visita del Papa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto la statua di Minerva, all’Università La sapienza di Roma, un manifesto recita: “Il sapere non ha bisogno né di padri né di preti”. Un segnale della crescente polemica, a due giorni dall’annunciata visita del Papa all’ateneo romano. Contro l’invito a Bendetto XVI, per la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico, hanno firmato un appello al rettore 67 scienziati e ricercatori. Tra questi, anche il professore di fisica Marcello Cini: “Tutti noi insegnanti di questa università hanno trascorsi diversi e culture diverse. Non possiamo accettare che un’autorità esterna venga qui a dirci che cosa è ammissibile e che cosa non è ammissibile”.

Una parte degli studenti è pronta a dare battaglia, con sit in di protesta, processioni goliardiche e assedi sonori a base di musica house. Mentre i collettivi cattolici si prepareranno con una veglia di preghiera.

Nel dibattito entra anche Radio Vaticana, che definisce censorio il tentativo di zittire il Papa. E dal canto suo, il rettore si difende sostenendo che l’invito al Pontefice è giustificato dal tema della cerimonia, dedicata all’impegno contro la pena di morte.