ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush offre armi all'Arabia Saudita nel tentativo di isolare l'Iran

Lettura in corso:

Bush offre armi all'Arabia Saudita nel tentativo di isolare l'Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

George Bush è in Arabia Saudita per cercare di convincere il Re Abdallah ad isolare l’Iran. Il presidente statunitense porta in dote ai sauditi un contratto per la vendita di 900 bombe a guida satellitare. Un affare da 120 milioni di dollari che modernizzerebbe considerevolmente l’arsenale del Regno tanto che l’annunciata fornitura ha persino allarmato il governo di Israele, stato che l’Arabia Saudita non riconosce.

Ma il successo dell’operazione seduzione di Bush non è scontato soprattutto dopo che il Re Abdallah in dicembre ha invitato il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad per un pellegrinaggio alla Mecca. Non era mai successo prima.

Al centro dei colloqui col monarca saudita c‘è stato anche il prezzo del petrolio. Argomento che il capo della Casa Bianca ha affrontato anche nelle precedenti tappe del suo viaggio in Quweit, Bahrein ed Emirati Arabi Uniti.

Gli Stati Uniti sperano inoltre che Riad giochi un ruolo nella pacificazione israelo-palestinese.