ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Niente tappeto rosso ai Golden Globe per lo sciopero degli sceneggiatori. Vince "Atonement" di John Wrigth

Lettura in corso:

Niente tappeto rosso ai Golden Globe per lo sciopero degli sceneggiatori. Vince "Atonement" di John Wrigth

Dimensioni di testo Aa Aa

Niente tappeto rosso ne´ cene di gala a Hollywood per i Golden Globes. Lo sciopero degli sceneggiatori rende questa 65esima edizione un po´ meno “show”, ma i premi vengono assegnati lo stesso. A sostituire la sontuosa cerimonia, una conferenza stampa lunga un´ora.

Con l´assegnazione dei Golden Globes si apre la lunga corsa verso gli Oscar che dovrebbero essere assegnati a febbraio. Vince come miglior film drammatico, oltre che come miglior colonna sonora, “Atonement” lungo metraggio britannico firmato da John Wrigth.

Miglior commedia, “Sweeny Todd” con Jonny Depp. Daniel Day Lewis e Julie Christie, sono rispettivamente, miglior attore e migliore attrice. Marion Cotillard e´ la miglior attrice di commedie, mentre lo spagnolo Javier Bardem e´stato il migliore in scena da non protagonista.

A vincere la categoria del miglior film straniero “Lo scafandro e la farfalla” co-produzione franco statunitense.