ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via il salone dell'auto di Detroit

Lettura in corso:

Al via il salone dell'auto di Detroit

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’apertura di sapore, come dire agricolo, a Detroit per il’inaugurazione del salone internazionale dell’auto, il primo della stagione.

Un’edizione quella in corso nella capitale dell’auto statunitense domianta dalla ricerca tecnologica dominata dagli ultimi modelli dei fuoristrada e dalle preoccupazioni legate alla protezione dell’ambiente.

Un contesto difficile cui si aggiounge il sorpasso di Toyota su General Motors in testa alla classifica dei produttori mondiali

“Le prospettive per il 2008, dice il responsabile dell’ufficio studi di Ford, sono dominate dal fatto che il mercato americano risente degli effetti dovuti alla crisi dei subprime una situazione di attesa anche perchè le stime lasciano intravvedere un calo nelle vendite”.

Un mercato quello ameircano dove le vendite di auto nuove sono in costante calo dal 2005 quando le ocnsegnere furono di 17 milioni di unità fino alla stima superiore ai 15 milioni previste per il 2008. Una cifre quest’ ultima basata sull’aumento del prezzo del benzina, un fenomeno che non conosce tregua anche oltreoceano.

Un contesto nel quale sono da mettere in conto anche massicci tagli alla forza lavoro, anche se non mancano gli ottimisti. Secondo uno studio pubblicato a New York il 26% dei top manager del’industria dell’auto americana si è detto convinto che i profitti saranno in crescita nei prossimi cinque anni. Una stima condivisa solo dal 13% lo scorso anno.