ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Colombia, gli ex ostaggi parlano in pubblico

Lettura in corso:

Colombia, gli ex ostaggi parlano in pubblico

Dimensioni di testo Aa Aa

Clara Rojas è stata la prima ad apparire in pubblico dopo la sua liberazione nella giungla colombiana. Affiancata dal fratello e dalla madre, l’assistente di Ingrid Betancourt, ostaggio per 5 anni, ha parlato di crimine di lesa umanità. “Le Farc – ha detto – operano come un’organizzazione criminale. Tengono civili in ostaggio e da questo traggono di che vivere, compiono attentati e hanno assassinato personaggi importanti”.

Anche Consuelo Gonzalez, liberata insieme a Clara Rojas, ha incontrato la stampa, tenendo in braccio la nipotina nata durante la sua prigionia. L’ex parlamentare è stata prudente nel giudicare i guerriglieri, probabilmente per rispetto alle centinaia di ostaggi ancora nelle loro mani. Gonzalez ha detto di non essere stata né torturata né incatenata. La liberazione delle due donne rilancia la speranza che si arrivi presto alla fine della prigionia di Ingrid Betancourt. L’ex candidata alla presidenza appariva molto dimagrita nell’ultimo video dell’ottobre scorso.