ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libere le due colombiane ostaggio delle Farc. Rojas e Gonzalez liberate nella selva colombiana

Lettura in corso:

Libere le due colombiane ostaggio delle Farc. Rojas e Gonzalez liberate nella selva colombiana

Dimensioni di testo Aa Aa

Rilasciate nel cuore della selva, nei pressi di San José del Guaviare, nel centro della Colombia. Clara Rojas e Consuelo Gonzalez de Perdomo sono state trasportate dalla giungla all’aeroporto venezuelano di Santo Domingo e proseguiranno il viaggio verso Caracas dove le aspettano i loro familiari.

Le due donne colombiane liberate oggi dalle Forze Rivoluzionarie Armate della Colombia, si trovano in buone condizioni di salute. A dare la notizia della loro liberazione, confermata dalla Croce Rossa, e’ stato il presidente venezuelano Hugo Chavez che ha trattato direttamente con la guerriglia.

Clara Rojas ha parlato con Chavez al telefono… La ex deputata colombiana Gonzalez e’ stata rapita nel 2003. La Rojas nel 2002, insieme alla franco colombiana Ingrid Betancourt, ancora nelle mani delle Farc. Durante la prigionia dalla relazione della Rojas con un guerrigliero e’ nato un bambino, Emmanuel, liberato in seguto.

Nelle mani delle Farc, oltre alla Betancourt, restano piu’ di 3000 ostaggi. Per liberarne altri 43, i guerriglieri chiedono il rilascio di 500 militanti detenuti nelle carceri colombiane.