ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato a Lahore, almeno 20 morti

Lettura in corso:

Attentato a Lahore, almeno 20 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Un attentato suicida ha ucciso almeno venti persone a Lahore, in Pakistan. I feriti sarebbero una sessantina. Il kamikaze, a bordo di una motocicletta, ha detonato l’esplosivo che aveva addosso in mezzo a un gruppo di agenti, quando uno di questi gli avrebbe intimato di fermarsi.

Le forze dell’ordine erano dispiegate davanti all’Alta Corte di Lahore, Pakistan orientale. Qui era prevista una manifestazione degli avvocati e dei magistrati, da mesi impegnati in una dura battaglia contro il Presidente Pervez Musharraf.

Quest’ultimo attentato avviene a una quindicina di giorni dall’assassinio dell’ex primo ministro e leader dell’opposizione Benazir Bhutto. Avviene anche in piena campagna elettorale. Le elezioni legislative si terranno infatti il 18 febbraio. L’anno che si è appena concluso è stato uno dei più sanguinosi per il Pakistan, con oltre ottocento persone uccise in attentati.