ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ex capo della polizia italiana chiamato a gestire l'emergenza rifiuti a Napoli

Lettura in corso:

L'ex capo della polizia italiana chiamato a gestire l'emergenza rifiuti a Napoli

Dimensioni di testo Aa Aa

Per risolvere l’emergenza rifiuti e contro la camorra il governo italiano ha inviato a Napoli l’ex capo della polizia Gianni de Gennaro e un generale dell’esercito, Franco Giannini. Il nuovo commissario straordinario e il suo vice nelle intenzioni dell’esecutivo saranno gli utlimi dopo i tanti che si sono succeduti negli anni.

Roma ha deciso che all’intasamento delle discariche campane si risponderà inuagurando nella regione tre inceneritori e riaprendo provvisoriamente alcune aree di raccolta sature.

Le forze armate – ha spiegato il premier Prodi parlando alla stampa straniera – sono invece un segnale per far capire che lo Stato non accetta il ricatto della criminalità, che controlla il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti. “Interverremo e faremo senza di voi”, ha detto riferendosi alla camorra.

Nella zona della discarica di Pianura-contrada Pisani, dove ieri era scoppiata una rivolta contro l’annunciata riapertura, la situazione pur rimanendo tesa nella notte si è calmata.