ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Almunia: le prospettive per il 2008 sono incerte

Lettura in corso:

Almunia: le prospettive per il 2008 sono incerte

Dimensioni di testo Aa Aa

Le prospettive per la zona euro durante il 2008 sono tutt’altro che incoraggianti. La conferma arriva dall’indice di fiducia pubblicato dalla Commisssione europea secondo cui a dicembre l’indice ha fatto un mini passo indietro : una costante dal mese di settembre

“ Durante l’estate scorsa, dice in un’intervista il commissario europeo Joaquin Almunia a EuroNews, eravamo convinti che anche nel 2008 per la zona euro la crescita sarebbe stata di rigore. Oggi, ineve le cose sono cambiate a causa della crisi dei mutui subprime che rende piu’ difficile l’accesso al credito. Risultato: le prospettive sono peggiori di quelle che avevamo stimato qualche mese fa”.

Un quadro sufficientemente chiaro sul quale è chiamata a decidere la banca centrale europea nella riunione di giovedi. Una scandeza importante durante la quale il presidente Jean-Claude Trichet dovrà dire se il costo del denaro veerrà diminiuto o se invece resterà invariato al 4%. A favore di quest’ultima ipotesi sono la maggior parte degli analisti secondo cui l’inflazione ai massimi da sei anni, oltre il 3% su base annua tendenziale, è troppo alta per proporre una riduzione dei tassi d’interesse.