ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia, rieletto il presidente uscente

Lettura in corso:

Georgia, rieletto il presidente uscente

Dimensioni di testo Aa Aa

Mikhail Saakashvili, rieletto presidente della Georgia, celebra oggi il Natale ortodosso e insieme, quella che ora senza mezzi termini definisce una schiacciante vittoria.
Messe da parte tutte le delicateze verso gli avversari, che continuano a reclamare un ballottaggio o nuove elezioni, Saakashvili si compiace del 52,8 per cento di voti raccolti secondo la commissione elettorale.
Quasi il doppio dello sfidante Levan Gaceciladze, fermo al 27 per cento.

Davanti ai giornalisti, Saakashvili pondera la vittoria.
“Non direi che il paese è spaccato. La campagna elettorale è andata molto bene. In ogni paese europeo normale, se uno prende il 50 per cento subito al primo turno, si chiama una vittoria schiacciante. Non vedo perchè in Georgia dovrebbe essere diversamente. Non stiamo parlando del 90 per cento come accade in alcuni paesi. Se vogliamo essere una democrazia europea, il risultato otteuto è da considerarsi un bel successo”.

Gli osservatori internazionali pur rilevando irregolarità nelle operazioni di voto hanno concordato con il dire che il risultato elettorale rispecchia l’espressione della volontà dei georgiani.

L’opposizione ha presentato centinaia di ricorsi e ha invitato a protestare ogni giorno a partire da domani, primo gionro di lavoro dopo le vacanze. Ma molti, da domani, dovranno affrontare altri problemi, come la disoccupazione o la mancanza di prospettive per i giovani.