ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Presidente keniota: finiscano le violenze, poi dialogo. Ma Odinga rilancia le accuse

Lettura in corso:

Il Presidente keniota: finiscano le violenze, poi dialogo. Ma Odinga rilancia le accuse

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato rieletto Presidente del Kenya con uno scrutinio contestato. Di fronte a un Paese in preda al caos, Mwai Kibaki pronuncia parole di apertura al dialogo con l’opposizione di Raila Odinga: “Sono pronto ad aprire un dialogo con le parti non appena la nazione avrà ritrovato la calma e la tensione politica sarà diminuita abbastanza da permettere di prendere impegni costruttivi”.

Nello stesso tempo lancia però un’implicita accusa ai rivali politici: “Sono profondamente turbato dall’immotivata violenza che alcuni leader hanno istigato per perseguire personali fini politici”.

Di questo discorso, la controparte sembra non prendere in considerazione il lato propositivo e rilancia le accuse. Raila Odinga, candidato sconfitto alle Presidenziali:

“E’ impossibile credere a quel che stiamo vedendo. Può essere descritto solo come un genocidio su vasta scala. Tanti i bambini fra le vittime”. Dichiarazioni che Raila Odinga ha rilasciato durante una visita all’obitorio di Nairobi.