ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultima sigaretta nei luoghi di ritrovo, dal primo gennaio vietato il fumo in bar e ristoranti

Lettura in corso:

Ultima sigaretta nei luoghi di ritrovo, dal primo gennaio vietato il fumo in bar e ristoranti

Dimensioni di testo Aa Aa

In il nuovo anno si aprirà all’insegna della lotta contro il tabacco: le sigarette scompariranno da tutti i luoghi di ritrovo, anche dai famosi bistrot, dove facevano quasi parte della scenografia. Ma solo dopo il veglione di fine anno durante il quale non ci saranno controlli.

La maggior parte dei proprietari ha accolto con favore il bando, che mira a ridurre i danni del fumo passivo che in Francia ogni anno uccide cinquemila persone. Il Paese si allinea ad altre legislazioni come quelle di Italia e Spagna. E lo fa anche la Germania che ha esteso il divieto ad altri otto lander.

In Germania già tre stati su sedici vietavano il fumo nei luoghi pubblici. Gli altri cinque seguiranno il loro esempio durante l’anno. Contrariamente alla Francia, i ristoratori potranno conservare sale fumatori purché ben separate dalle altre. Sigaretta al bando da luglio anche in Olanda: ma la maggior parte di ristoranti e caffè lo applicherà già dai primi giorni del 2008.