ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incertezza sulle elezioni, il partito di Bhutto respinge l'ipotesi di un rinvio

Lettura in corso:

Incertezza sulle elezioni, il partito di Bhutto respinge l'ipotesi di un rinvio

Dimensioni di testo Aa Aa

La commissione elettorale pachistana si esprimerà martedì sul voto previsto per l’8 gennaio mentre un responsabile del governo ha già dato per certo un rinvio di almeno un mese. Rinvio respinto dal partito del popolo pachistano dell’ex premier benazir Bhutto assassinata giovedì e ora guidato dal figlio Bilawal, 19 anni.

Dopo gli scontri che hanno provocato oltre 40 morti, nel Paese torna una calma relativa con le strade presidiate dai militari. L’altro partito d’opposizione quello dell’ex premier Nawaz Sharif ha definito “accettabile” un leggero rinvio del voto. Un voto fondamentale per il Pakistan guidato da Pervez Musharraf, unica potenza nucleare tra i Paesi musulmani e alleato degli Stati Uniti.