ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il mondo entra nel 2008, a est l'anno nuovo è già arrivato

Lettura in corso:

Il mondo entra nel 2008, a est l'anno nuovo è già arrivato

Dimensioni di testo Aa Aa

Spettacolari fuochi d’artificio hanno accolto l’anno nuovo a Sidney, in Australia. In Europa erano le 14 quando il conto alla rovescia è finito e il cielo di Sidney è stato invaso da una pioggia di colori che ha illuminato il porto:lo spettacolo, uno dei più grandi al mondo, seguito da oltre un milione di persone, è stato un tripudio di circa centomila fuochi pirotecnici, diretto 12 computer e durato 12 minuti.

Per assistere allo spettacolo in prima fila alcuni non hanno esitato a sborsare tremila euro per prendere posto sui balconi delle camere d’albergo con il miglior panorama.

Il 2008 è stato salutato anche in Cina che si prepara ad accogliere i giochi olimpici. Il presidente Hu Jintao ha esortato alla pace nel mondo e allo sviluppo, in un discorso alla tv. Il 2008 secondo il calendario cinese inizia però il 7 febbraio. E sarà l’anno del topo.

Sfidando il freddo a Taiwan oltre 600mila persone hanno raggiunto il Taipei 101, il secondo grattacielo più alto del mondo, luogo di ritrovo tradizionale del capodanno. L’Europa si prepara a festeggiare il nuovo anno, con Bruxelles che abbassa i toni delle celebrazioni a causa della minaccia terroristica. Cancellati i tradizionali fuochi d’artificio. In Italia per la prima volta il discorso del presidente della repubblica sarà disponibile su You Tube.