ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ultimo week end di campagna elettorale per i candidati alle primarie negli Stati Uniti. Si parte dall'Iowa

Lettura in corso:

Ultimo week end di campagna elettorale per i candidati alle primarie negli Stati Uniti. Si parte dall'Iowa

Dimensioni di testo Aa Aa

La corsa per la presidenza degli Stati Uniti d’America inizia dall’ Iowa il 3 gennaio prossimo.
Per i candidati alle primarie, si tratta dell’ultimo week end di campagna prima del voto.

Nel campo democratico, reduce da una importante rimonta nei sondaggi, il senatore dell’Illinois Barak Obama giudicato da molti un politico ancora acerbo. Si contende la candidatura con l’ex first lady Hillary Clinton. Dotata di una potentissima macchina organizzativa, la senatrice di New York, favorita nei sondaggi, potrebbe diventare la prima donna alla Casa Bianca.

Gomito a gomito con Obama e Clinton in Iowa è John Edwards, senatore della Carolina del Nord. Edwards è il candidato preferito dalle classi medie e ha ottenuto l’appoggio di molti sindacati.

Sul fronte repubblicano, l’ex governatore del Massachussets, Mitt Romney è dato nei sondaggi del piccolo stato centrale, al 27%.

Ma il favorito per gli elettori dell’Iowa e’ senz’altro il pastore battista Mike Huckabee. Con il 34% dei consensi nei sondaggi, Huckabee insegue il voto della destra evangelica americana.

Il piu’ noto tra i candidati repubblicani alla Casa Bianca è Rudolph Giuliani, sindaco di New York. Repubblicano dalle ampie vedute, non molto popolare in Iowa, secondo alcuni Giuliani sarebbe il solo in grado di sfidare la Clinton nella battaglia finale.