ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, il figlio 19enne di Benazir succede alla madre

Lettura in corso:

Pakistan, il figlio 19enne di Benazir succede alla madre

Dimensioni di testo Aa Aa

Bilawal Zardari, 19 anni, figlio di Benazir Bhutto, è stato nominato presidente del Partito pachistano del popolo, la formazione politica della madre. Sarà affiancato nell’incarico dal padre Asif Ali Zardari, che sarà co-presidente. La nomina, ratificata dai vertici del partito riuniti a Naudero, è avvenuta per volontà scritta della stessa Benazir.
“Il partito del popolo continuerà con rinnovato vigore la sua battaglia per la democrazia – ha detto Bilawal all’inizio della conferenza stampa subito dopo il vertice della formazione politica -. Mia madre ha sempre detto: la democrazia è la migliore vendetta”.
Il partito del popolo parteciperà alle elezioni legislative dell’8 gennaio. Anche la formazione d’opposizione di Nawaz Sharif vi prenderà parte, mentre il partito del presidente Musharraf aveva in precedenza deciso di sospendere la campagna elettorale.
Continuano nelle principali città pachistane le operazioni di polizia per mantenere l’ordine pubblico. All’indomani dell’assassinio di Benazir Bhutto, giovedì scorso, la violenza era scoppiata in numerosi centri.
Asif Zardari, vedovo dell’ex primo ministro, ha rifiutato la riesumazione del corpo di Benazir per l’autopsia e ha chiesto un’inchiesta dell’Onu sull’assassinio.